Gli INTRECCI di Loredana Roccasalva
27/11/2017
 



 
La vista di nuovi luoghi non sarà soltanto fine a se stessa, ma genererà conoscenza e scambio, incroci di diverse culture e intrecci di differenze e affinità che porteranno nuove influenze.
Cose, persone e luoghi possono offrire nuovi punti di vista, preziose chiavi di lettura e contribuire ad arricchire il nostro modo di pensare e concepire la realtà intorno a noi. Non ci saranno più stratificazioni di esperienze e di culture, ma queste costituiranno un unicum di tradizioni, forme di pensiero ed abitudini attraverso preziosi intrecci privi di coordinate geografiche e temporali.
 


Questi stessi concetti vengono espressi nella palette dei colori della collezione, che vede fondersi il cromatismo tradizionale del nord e sud del mondo.
Fra intrecci e sovrapposizioni si mischiano le tonalità calde e intense del sud, come il giallo prestato dal sole, il verde intenso della menta, il viola della jacaranda, gli azzurri e i bluette delle acque marine, a colori neutri tipici dei paesaggi settentrionali.
Loredana Roccasalva, attraverso la sua collezione, vuole tornare a riscoprire le radici della propria terra d’origine per entrare più profondamente nell’interiorità di una civiltà fatta di stratificazioni culturali molteplici e complesse.
“...in Sicilia, invece, anche la natura più remota t’appare sempre come il risultato di una qualche civiltà, d’un coro di voci e di echi. Difficile non sentire, anche percorrendo il più impervio dei sentieri, il sospetto di un’orma, fosse quella d’un sicano, un normanno o un saraceno.” (Passaggio in Sicilia, Massimo Onofri)
Traduce il tutto in capi versatili e mutevoli che, a seconda delle combinazioni che si effettuano, generano nuove relazioni con il corpo, forme inventate per essere vissute.
 


La gonna, da sempre fulcro delle collezioni, viene proposta con una nuova forma “a cupola” che si alterna a linee più squadrate e asciutte.
I colletti, preziosi accessori intercambiabili, acquistano volumi ampi e i polsini, pensati come bracciali di stoffa, osservano le geometrie dei quadri di Malevich acquisendo un’asimmetria cromatica.
Quasta collezione accessorio vede quindi “piccoli pezzi da taglio” che, come la tradizionale uva da taglio, serve a dare vivacità, grinta e nuova vita ai capi ormai stanchi e sonnolenti, dimenticati da tempo negli armadi.
 

 
 
 
 
 
 
Home | Chi Siamo | Notizie | Tessile | Calzature | Accessori | Beauty Wellness | Uomo | Bambino | Luxury | Saloni - Eventi | Distribuzione | Contatti | Riservata
moditaliamagazine.com
Via Zuavi, 56. 20077 Melegnano (Milano) Italy
Tel: +39 3474350759- e-mail: info@moditaliamagazine.com
Partita Iva 04488600968 - Note Legali
Seleziona La lingua per tradurre il sito web - Select the language to translate the Web site - Sélectionnez la langue à traduire le web - Seleccione el idioma para traducir la página web

Questo sito utilizza cookie.
Visitando questo sito web si autorizza l' impiego di cookie. Per informazioni dettagliate sull' impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".
Continuando a navigare su questo sito web o cliccando su OK si accetta la nostra Policy sui cookie.


OK  -  "Maggiori informazioni"