Salvatore Vignola: COLLEZIONE SS19
13/11/2018
 


Per la collezione Primavera/Estate 2019 il designer Salvatore Vignola conduce una scrupolosa indagine antropologica e sociale che ripercorre il fenomeno del “vicinato” materano - insediamento umano nato all’interno di grotte e sassi - a partire dai primi ritrovamenti che ne attestano l’esistenza già in età preistorica fino ad arrivare agli anni della sua scomparsa, intorno al 1950, focalizzandosi sul ruolo della donna e sul carattere matriarcale di questa società.
 


All’interno di questo agglomerato sociale, la figura femminile assume forme svariate, tutte ugualmente importanti per il corretto svolgimento delle principali dinamiche sociali della vita quotidiana. Una ricerca iconografica minuziosa e dettagliata dei costumi propone una rivisitazione dei caratteri e delle funzioni dei personaggi.
 
 


La Vammana, vestita con un abito in popeline ispirato al camice medico e composto da drappeggi che simboleggiano i panni usati per portare alla luce i bambini, indossa dei guanti in seta rosa cipria con i palmi rossi, in rappresentanza del suo ruolo di levatrice che la portava a sporcarsi le mani con il sangue materno. La Mangia Noci - colei che è affetta da malattia mentale – indossa un abito ispirato alla camicia di forza, con diverse cinture composte da maniche annodate. La fattucchiera, depositaria delle conoscenze magiche e curative, indossa un ciondolo triangolare sospeso tra le due punte superiori di un corsetto, che riporta la formula magica “abra cadabra”, inventata in Basilicata in epoca medievale, come riscontrato da Carlo Levi.
I tessuti e i materiali utilizzati sono svariati, come quelli impiegati nel corso dei secoli per la realizzazione degli abiti femminili materani, in una collezione che presenta la caratteristica combinazione di tessuti nobili e preziosi con altri più popolari: tagli streetwear e tessuti come maglieria e denim impunturato si alternano a capi in pizzo e a manifatture più delicate, come abiti da sera e tailleur in raso di seta.
 
 


La cura dei particolari è un aspetto fondamentale della collezione, che propone total look completi di accessori come collane e cappelli. Abbiamo così abiti in cui è possibile trovare diverse minuterie come bottoni di vario tipo, e dettagli unici come l’abito della Figlia Femmina che presenta una scollatura incoronata da tulle tagliato a laser color rosso, arancione e giallo, che riprende la forma delle fiamme.
Una collezione dall’indiscussa valenza storico-culturale, che riadatta in chiave contemporanea gli abiti di alcune tra le principali figure femminili che hanno determinato l’assetto sociale lucano nel corso dei secoli. Salvatore Vignola infonde così nel suo ideale femminile tutta l’energia esplosiva e l’eleganza senza tempo insite in ogni donna, esaltandone le forme e la sensualità.
 

 
 
 
 
 
 
Home | Chi Siamo | Notizie | Tessile | Calzature | Accessori | Beauty Wellness | Uomo | Bambino | Luxury | Saloni - Eventi | Distribuzione | Contatti | Riservata
moditaliamagazine.com
Via Zuavi, 56. 20077 Melegnano (Milano) Italy
Tel: +39 3474350759- e-mail: info@moditaliamagazine.com
Partita Iva 04488600968 - Note Legali
Seleziona La lingua per tradurre il sito web - Select the language to translate the Web site - Sélectionnez la langue à traduire le web - Seleccione el idioma para traducir la página web

Questo sito utilizza cookie.
Visitando questo sito web si autorizza l' impiego di cookie. Per informazioni dettagliate sull' impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".
Continuando a navigare su questo sito web o cliccando su OK si accetta la nostra Policy sui cookie.


OK  -  "Maggiori informazioni"