Chiara Boni. Una Regina di Cuori a New York Collezione SS20
09/09/2019
 


Dall’Est, questa Regina di Cuori super chic porta con sé motivi paisley dalle origini persiane e ikat malesi. Passando per il Messico, meravigliose farfalle multicolore inspirano una maxi stampa allover.
La femminilità determinata che caratterizza il marchio si traduce nelle versatili silhouette dalle forme attillate, con dettagli cintura che segnano la vita, e dai nuovi tagli boxy. Applicazioni floreali sbocciano sulle spalle e sulle maniche di tute e abiti a colonna, mentre tagli asimmetrici danno un tocco fresco e spontaneo ai foulard dress nel nuovo morbidissimo slim jersey.
 


Un satin plissettato arricchisce gli intriganti volumi degli abiti da sera black & white, e si abbina ad inserti jersey stretch sui maxi dress presentati in una gioiosa palette corallo, rosso, giallo, blu e verde.
Glamour, versatile, a tratti eccentrica la Regina di Cuori è capace di sorprendere con giochi di stile cowboy: stivali e cappelli texani, foulard e zaini in stampe di stagione, stravaganti orecchini e sexy bustier.
 


La donna della SS20 di CHIARA BONI La Petite Robe è una Regina di Cuori country folk e metropolitana che riesce ad abbinare giorno e sera in modo chic ed originale, impossibile sfuggire al suo fascino.
La collezione CHIARA BONI La Petite Robe Primavera Estate 2020 ha sfilato a New York il 7 settembre al Gallery II at Spring Studios di fronte ad un parterre di ospiti e celebrities addicted al marchio italiano.
Tra gli ospiti in prima: Cara Kennedy Cuomo, attivista della sostenibilità, che ha sposato con entusiasmo il progetto Chiara Boni La Petite Robe con EUROJERSEY “Measuring for a Sustainable Future” e ne è diventata Ambassador, Kerry Kennedy, Caroline Vreeland, Janet Montgomery, Kathrine Narducci, Nichole Galicia, Julie Mintz, Bojana Krsmanovic, Nibar Madar, Mollye Rogel, and Wendy Williams.
 


Modelle che hanno sfilato: Pat Cleveland, Anna Cleveland, Maria Borges
Le musiche della sfilata sono state composte appositamente da Thomas Costantin che, ispirato alle soundtrack cinematografiche, ha creato un pattern sonoro dal nome "Beauty and Illusion" in cui il Theme principale si ripete nelle diverse variazioni che accompagnano il racconto in passerella.
Il testo del racconto è di Gianni Farinetti che si è detto molto contento di scrivere una breve novella sul mondo della moda con i suoi misteri, un po‘ di suspense e sottile erotismo. Perché la bellezza non è un‘illusione.
 

 
 
 
                                                                    
                                                    

 
 
 
 
 
 
Home | Chi Siamo | Notizie | Tessile | Calzature | Accessori | Beauty Wellness | Uomo | Bambino | Luxury | Saloni - Eventi | Distribuzione | Contatti | Riservata
moditaliamagazine.com
Via Zuavi, 56. 20077 Melegnano (Milano) Italy
Tel: +39 3474350759- e-mail: info@moditaliamagazine.com
Partita Iva 04488600968 - Note Legali
Seleziona La lingua per tradurre il sito web - Select the language to translate the Web site - Sélectionnez la langue à traduire le web - Seleccione el idioma para traducir la página web

Questo sito utilizza cookie.
Visitando questo sito web si autorizza l' impiego di cookie. Per informazioni dettagliate sull' impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".
Continuando a navigare su questo sito web o cliccando su OK si accetta la nostra Policy sui cookie.


OK  -  "Maggiori informazioni"