Caterina Moro, spring summer 2020
08/11/2019
 


Sono i ricordi di infanzia, ancora vivi nella memoria, ad ispirare Caterina Moro per la collezione SS20. Una casa in montagna, un cielo azzurro e l’arte di ritagliare la carta con la madre per costruire delle bambole. Un elemento semplice e modesto come la carta può diventare altro attraverso la fantasia, la dote più preziosa dell’essere umano.
La designer immagina, dunque, di modellare la carta e realizza paper dresses dalle lavorazioni sperimentali che restituiscono un mood intimo, ricercato e personale.
 

 
 
Il pervinca si conferma il perno cromatico della palette, accanto a toni neutri del bianco e del beige e il plissè è declinato non solo nel denim ma anche nella pelle, ecopelle e cotone.
In direzione contraria al concetto di rivoluzione giovanile che investiva gli anni ’60, il Paper Dress firmato Caterina Moro, rappresenta la couture del nuovo millennio definendo una nuova poetica del quotidiano.
Caterina Moro non è couture, non è industria: è uno spazio personale tra i due concetti, una visione indipendente e privilegiata del vestire femminile.
 

                                    

 
 
 
 
 
 
Home | Chi Siamo | Notizie | Tessile | Calzature | Accessori | Beauty Wellness | Uomo | Bambino | Luxury | Saloni - Eventi | Distribuzione | Contatti | Riservata
moditaliamagazine.com
Via Zuavi, 56. 20077 Melegnano (Milano) Italy
Tel: +39 3474350759- e-mail: info@moditaliamagazine.com
Partita Iva 04488600968 - Note Legali
Seleziona La lingua per tradurre il sito web - Select the language to translate the Web site - Sélectionnez la langue à traduire le web - Seleccione el idioma para traducir la página web

Questo sito utilizza cookie.
Visitando questo sito web si autorizza l' impiego di cookie. Per informazioni dettagliate sull' impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".
Continuando a navigare su questo sito web o cliccando su OK si accetta la nostra Policy sui cookie.


OK  -  "Maggiori informazioni"