FEEL THE YARN – FEEL THE FUTURE: NUOVA STRATEGIA DI COMUNICAZIONE PER LA VALORIZZAZIONE DEGLI ASSOCIATI
10/03/2020
 


Mettere la lente sull’eccellenza delle filature italiane e sui loro prodotti attraverso una serie di attività ed azioni di caratura internazionale che parlano la lingua della digitalizzazione, dello studio di nuovi mercati e della creazione di un network “fluido”: queste le finalità del progetto elaborato da Consorzio Promozione Filati – CPF per il nuovo anno. Obiettivi: favorire la massima visibilità agli associati e aprire nuovi canali di distribuzione.

“Creare valore” attraverso attività e strumenti che permettano di far emergere il know how delle filature italiane e l’eccellenza dei loro prodotti in grado di coprire le diverse esigenze di un mercato globale: questo l’obiettivo cardine della strategia di promozione “Feel the Yarn – Feel the Future” elaborata da Consorzio Promozione Filati - CPF per il 2020 e che fa della creazione di un network fluido tra aziende-consorzio-enti una solida base di partenza per costruire una immagine collettiva da proporre in chiave internazionale. Sotto l’egida del marchio “Feel the Yarn”, reso forte dalla storicità e dalla riconosciuta eccellenza produttiva di quanti lo sposano, sarà possibile proporsi con maggiore incisività non solo in ambiti che meritano di essere potenziati, ma anche in Paesi in fase di sviluppo o in piena espansione alla ricerca di partner capaci di individuare e rispondere ai loro bisogni.

“La strategia che abbiamo elaborato – spiega il Presidente del Consorzio Federico Gualtieri – si articola in un insieme coordinato di azioni rivolte al comparto internazionale della maglieria sotto il medesimo marchio-ombrello “Feel the Yarn”. Un brand che sarà promosso utilizzando tutti gli strumenti che già abbiamo a disposizione, ma potenziati, e nuovi tools funzionali a dare maggior peso agli assets del consorzio ma soprattutto all’immagine delle aziende socie. Per raggiungere questo obiettivo diventa prioritario creare un sistema-comunicazione tra CPF e associati che sia continuativo, organico ed efficiente: avere informazioni di prima mano da poter utilizzare su tutti i canali che metteremo a disposizione rappresenta la prima occasione per dare maggior spazio ad ogni azienda che potrà così contare su un ulteriore volano di promozione” .
 



WORKSHOP, MISSIONI ESPLORATIVE, CONTEST: APRIRSI AL MONDO PER TROVARE NUOVI CANALI

Internazionalizzazione: lo sviluppo di nuove opportunità parte dallo studio di nuovi potenziali mercati e dall’incremento della penetrazione in quelli già interessati al prodotto manifatturiero italiano.
Con questa consapevolezza il Consorzio Promozione Filati organizza una serie di WORKSHOP TEMATICI elaborati secondo un format già testato negli anni precedenti, comprensivo di postazioni individuali commerciali e di uno spazio tendenza che agevoli l’incontro con i clienti per la presentazione delle nuove collezioni. Momenti di approfondimento sulle caratteristiche dei filati e sulle tendenze (colori e materiali) attraverso presentazioni audio-video e installazioni/sfilate di outfit completi in maglia consentiranno la migliore percezione del prodotto da parte dei buyer. Tappe previste: Inghilterra, Francia, Cina, Giappone, Corea del Sud e Nord Europa. “I workshop rappresentano non solo un’occasione importante per presentare le proprie collezioni oltreconfine, ma anche un’opportunità per fidelizzare i clienti già in essere e per intercettare nuovi possibili interlocutori. Non ultimo permettono anche di raccogliere input importanti per lo sviluppo dell’azienda che sono il frutto del confronto diretto con professionisti del settore

Guardano oltreconfine con l’intento di valutare nuove occasioni di espansione anche due MISSIONI ESPLORATIVE in Vietnam e Nord Africa. Per comprendere le condizioni dell’industria della maglieria nei due Paesi così da averne una panoramica realistica si procederà ad una visita alla principale fiera di settore locale, all’incontro con i principali player del mercato e a meeting con associazioni di settore e istituzioni locali così da stimare l’opportunità di future attività promozionali in loco o in-coming.
“L’espansione in nuovi mercati passa necessariamente dalla loro conoscenza diretta, frutto di un network di rapporti e di conoscenze che permettono di avere il polso reale della situazione e di strutturare possibili partnership che siano costruttive”.

L’apertura a opportunità worldwide passa anche da FEEL THE YARN – IL CONTEST: il concorso dedicato ai giovani designer provenienti dalle migliori scuole internazionali di moda, si propone di scoprire nuovi talenti nel campo della maglieria facendo conoscere contemporaneamente loro le filature italiane.

“Il Contest – prosegue Gualtieri - è nato nel 2010 e negli anni è diventato un punto di interesse sia per i giovani stilisti, sia per le aziende consorziate per l’elevato contenuto formativo e per la possibilità di intercettare dei talenti da far crescere”. La fase conclusiva, che prevede la votazione dei capi realizzati dai designer con i filati forniti dalle aziende socie, avverrà nel corso della edizione estiva di Pitti Immagine Filati (1-3 luglio 2020, Firenze).

PITTI IMMAGINE FILATI: NON SOLO CONTEST

La fiera fiorentina non rappresenta solo il punto di arrivo del CONTEST, ma anche un’occasione per mettere ulteriormente in luce le produzioni degli associati che vengono promosse tramite il marchio “Feel the Yarn”. La presenza di uno SPAZIO ESPOSITIVO ad hoc all’interno di PITTI IMMAGINE FILATI consente infatti di massimizzare la visibilità del marchio collettivo e delle iniziative sviluppate frutto della collaborazione con la fiera come un EVENTO COLLATERALE (1° Luglio 2020) alla kermesse nel corso del quale saranno presentati la quarta edizione di Feel the Yarn – Il Magazine e i contenuti del contest saranno ulteriormente valorizzati.

SPAZIO ALLA COMUNICAZIONE: TRA CARTACEO E DIGITALE

La comunicazione come primo strumento per massimizzare la presenza dell’azienda sui media e per favorire i rapporti con i direttori creativi e gli uffici stile delle aziende: da questa volontà è nato FEEL THE YARN – IL MAGAZINE, rivista che parla di tendenza nel mondo della maglieria assumendo il punto di vista dei filati attraverso immagini&parole, fonte di ispirazione per chi appresta a creare un prodotto in maglia. Distribuito nel corso dei workshop e delle fiere di settore ed inviato direttamente agli uffici stile delle aziende, il magazine guarda al futuro puntando alla digitalizzazione.

“Una comunicazione efficace – conclude Gualtieri - non può prescindere dall’utilizzo di strumenti digitali che si affianchino ed integrino la promozione cartacea e fisica offrendo così una piena copertura comunicativa. Per questo abbiamo pensato ad una serie di nuovi strumenti che lo consentano”.

Vanno in questa direzione una NEWSLETTER periodica funzionale a raggiungere e comunicare stabilmente con i nostri clienti e a consentire una migliore indicizzazione del sito web; la creazione del profilo “Feel the Yarn” sul canale LINKEDIN per condividere contenuti di valore su una piattaforma sempre più baricentrica a livello internazionale; il potenziamento della gestione dei profili INSTAGRAM e YOU TUBE attraverso la produzione di contenuti grafici e filmati con formati dal forte appeal così da implementare il numero dei follower.

 
 
 
 
 
 
Home | Chi Siamo | Notizie | Tessile | Calzature | Accessori | Beauty Wellness | Uomo | Bambino | Luxury | Saloni - Eventi | Distribuzione | Contatti | Riservata
moditaliamagazine.com
Via Zuavi, 56. 20077 Melegnano (Milano) Italy
Tel: +39 3474350759- e-mail: info@moditaliamagazine.com
Partita Iva 04488600968 - Note Legali
Seleziona La lingua per tradurre il sito web - Select the language to translate the Web site - Sélectionnez la langue à traduire le web - Seleccione el idioma para traducir la página web

Questo sito utilizza cookie.
Visitando questo sito web si autorizza l' impiego di cookie. Per informazioni dettagliate sull' impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".
Continuando a navigare su questo sito web o cliccando su OK si accetta la nostra Policy sui cookie.


OK  -  "Maggiori informazioni"